HOME

Associazione Culturale “L’Officina dei Sogni”

Da anni l’Associazione è impegnata nell’elaborare e nel realizzare, presso agenzie culturali, progetti relativi alla promozione ed alla diffusione della cultura cinematografica e visuale.
Le attività promosse, all’interno degli itinerari cercati, mirano all’analisi del potenziale comunicativo ed espressivo del testo iconico (con particolare riferimento al cinema); ciò allo scopo di far acquisire ai fruitori la consapevolezza di come la visione di immagini, in movimento o fisse, sia non solo flusso di emozioni ma anche operazione complessa da modularsi su quella pluralità di livelli (socioculturali, tematici, linguistici, narratologici, estetici) di cui il testo medesimo è portatore.
Una “alfabetizzazione” alla cultura audiovisiva attraverso l’acquisizione di adeguate abilità e idonee strumentazioni teoriche che consentano di conseguire competenze finalizzate ai processi di lettura, alle procedure di analisi, alle elaborazioni interpretative di testi filmici ed iconici.


MARZO 2021

L’OFFICINA DEI SOGNI

PRESENTA

CINEMA E ALTRE MANIFESTAZIONI ARTISTICHE: UNA RICOGNIZIONE IN CINQUE INCONTRI

— “Il film è teatro, pittura, letteratura (poesia, racconto, romanzo); un sincretismo potente di mezzi espressivi e di linguaggi ”[Maurizio Grande]

— “Il cinema come collettore di sistemi culturali ed iconografici anteriori” [Brunetta]

— I mondi cinematografici sono mondi complessi perché molteplici sono i linguaggi che convergono alla loro formazione “[De Gaetano]

— “Cinema: organizzazione di differenze, trasmutazione di eterogeneità, integrazione di varietà; l’intreccio con la pittura come con la musica, con la scultura come con il teatro, con la letteratura narrativa e poetica come con la danza si fa sistematico ”[Bertetto]

CINEMA E ARCHITETTURA

LA CITTA’ PROTAGONISTA: SERBATOIO DI STORIE, AGGLOMERATO DI FORME ESPRESSIVE, PRODUZIONE DI IMMAGINARIO

CINEMA E PITTURA

LA FORZA PERTURBANTE DELL’OMBRA SULLO SCHERMO E SULLA TELA

 CINEMA E DANZA

LA STORIA INFINITA DI UN PASSO A DUE

“IN OGNI FILM SI BALLA E SI BALLA TANTO; COME SI MANGIA, SI PIANGE, CI SI BACIA, SI PARTE, CI SI INSEGUE… ”[Francesca Rosso]

 

DURATA : cinque incontri della durata di due ore ciascuno, con cadenza settimanale: lunedì 18:30 – 20:30 (l’ora di inizio è eventualmente modificabile)

PRIMO INCONTRO : lunedì 8 marzo 2021

PIATTAFORMA : Zoom (Videoconferenza)

METODOLOGIA: in ogni incontro si alterneranno brevi esposizioni teoriche, proiezione ed analisi di sequenze ad esse correlate ed interventi dei partecipanti

QUOTA DI PARTECIPAZIONE : € 40 per i cinque incontri

INFO : Pierluigi Ghezzi 388818 0165 – pierluigighezzi1948@libero.it


Link alla descrizione dei corsi

LA NARRATIVITA 'NEL CINEMA
 
CINEMA E PITTURA
 
IL CINEMA ITALIANO SPECCHIO DEL SOCIALE: DAL DOPOGUERRA AGLI ANNI '80

ANNI RUGGENTI: IL CINEMA ITALIANO DEI '60 -'70

CINEMA E FOTOGRAFIA: AFFINITA 'ELETTIVA?

LA STRUTTURA-GENERE: UN SISTEMA IMPRESCINDIBILE

CINEMA E LETTERATURA RACCONTANO

LA FIGURA SPETTATORIALE: DENTRO LO SGUARDO

LA MEMORIA NEGLI OCCHI: IL CINEMA USA ANNI '60 -'70

LA DIMENSIONE LINGUISTICA NEL FILM

UNA PROSPETTIVA SOCIOLOGICA: IL CINEMA ITALIANO E LO SPIRITO DEL TEMPO

CINEMA ITALIANO E MIGRAZIONI

INFO / CONTATTI
e-mail:  pierluigighezzi1948@libero.it
cellulare:  388 8180165

ling-7