LA SERIALITA’

— “Oggi tutti parlano di serie TV; per gli appassionati sono l’oggetto di un continuo discorso sociale; per la stampa fanno notizia e sollecitano analisi e situazioni; per gli studiosi sono il simbolo delle grandi e talvolta imprevedibili potenzialità narrative dei media.
La serialità contemporanea si riassume nel termine “complessità”: la televisione, il cinema e il web contribuiscono a costruire un racconto denso e affascinante”[Daniela Cardini; “TV lunga”].

LE AREE TEMATICHE

— Passioni collettive: il potere seduttivo della narrazione seriale

— La serialità è maggiorenne; la Golden Age, 2000/2020

— Cinema e serialità: postcinema per una nuova “fabbrica dei sogni”?

— Il testo espanso: tipologia e formati della serialità

— Fabbricare mondi: il serial, serialità “senza fine”

— Lo schermo empatico: modalità e meccanismi della fruizione

I MATERIALI: LE SERIE DI RIFERIMENTO

Fargo (prima stagione), Hollywood, Chiami il mio agente (Dix pur cent), I Soprano, Breaking Bad, Unhorthodox, Mad Men, Il trono di spade, Boris, Black Mirror, La casa di carta, Criminal, The Young Pope, The New Pope, La regina degli scacchi.